PerchAi?? entrare in TP?

CONDIVIDI SUI SOCIAL

PerchAi?? entrare in TP?

Entra in TP

Le motivazioni per cui entrare in TP

1) Qualifica professionale. Con ilAi??Decreto 5 dicembre 2013 – Iscrizione T.P. nell’elenco delle associazioni delle professioni non regolamentate*

TP ha ottenuto inoltre il Certificato di QualitAi?? UNI EN ISO 9001:2008 sulle procedure di ammissione e qualificazione e sui corsi di formazione e aggiornamento. Attestando le proprie attivitAi?? e le modalitAi?? di selezione, TP certifica anche la qualitAi?? professionale dei propri soci: un segno distintivo riconosciuto a livello nazionale.

2) Aggiornamento e formazione

Lai??i??Associazione promuove la formazione e lai??i??aggiornamento dei soci, obbligatorio per i Pubblicitari Professionisti, con attivitAi?? di ricerca e insegnamento volte allai??i??evoluzione teorica ed operativa. Durante lai??i??anno vengono svolti numerosi corsi, workshop e seminari di diversi livelli ed argomenti in varie localitAi?? italiane.

3) Tutela della professione

TP si pone come punto di riferimento per lai??i??elaborazione di Leggi e Regolamenti a tutela degli interessi professionali del settore, promuovendo rapporti con Associazioni operanti in Italia, in Europa e negli altri Paesi. TP A? uno dei soci fondatori dellai??i??Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria IAP, di PubblicitAi?? Progresso e di PIAi??, Professioni Intellettuali Unite.

4) VisibilitAi?? e relazione

Far parte della TP vuol dire entrare in relazione con gli altri Soci operanti su tutto il territorio nazionale. Le convention, gli eventi, i concorsi, sono occasioni imperdibili di incontro e scambio. Anche il sito TP A? una piattaforma di relazione e di visibilitAi??.

___________________

*Decreto 5 dicembre 2013 – Iscrizione T.P. nell’elenco delle associazioni delle professioni non regolamentate

5 dicembre 2013

Il Ministro della Giustizia

di concerto con il Ministro per gli Affari Europei

Visto lai??i??art.15 della direttiva 2005/36/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 7 settembre 2007 relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali; visto lai??i??art.26 del decreto legislativo del 9 novembre 2007 n.206 di attuazione della direttiva 2005/367CE;

precisato che il procedimento per lai??i??annotazione nellai??i??elenco delle associazioni rappresentative a livello nazionale delle professioni non regolamentate nonchAi?? delle associazioni di categoria rappresentative a livello nazionale delle attivitAi?? nellai??i??area dei servizi non intellettuali e non regolamentate in Italia, di cui allai??i??art. 26 del decreto legislativo 9 novembre 2007 n.206, non A? finalizzato ad un riconoscimento o ad altra forma di regolamentazione di attivitAi?? professionali non specificamente oggetto di previsione normativa ma A? unicamente rivolto alla individuazione degli enti associativi che, in possesso dei requisiti richiesti per l’annotazione nell’elenco delle associazioni rappresentative o associazioni di categoria rappresentative a livello nazionale delle professioni o delle attivitAi?? nellai??i??area dei servizi non intellettuali non regolamentate, possono essere sentite sulle proposte di piattaforme comuni di cui allai??i??art.4 lett. n) del medesimo decreto legislativo;

precisato quindi che lai??i??ambito di intervento delle associazioni in esame A? limitato alla mera attivitAi?? consultiva in sede di elaborazione di proposte in materia di piattaforme comuni quando la materia interessa attivitAi?? professionali non regolamentate in Italia;

visto il decreto del direttore generale delAi?? 2 luglio 2010 con il quale si A? provveduto alla istituzione dellai??i??elenco delle associazioni rappresentative a livello nazionale delle professioni non regolamentate di cui allai??i??art. 26 del d. lgs. n. 206/2007 nonchAi?? alla istituzione del registro nel quale deve essere indicata la data in cui sono pervenute le domande di annotazione;

vista lai??i??istanza proposta, ai sensi del comma quarto dellai??i??art.26 del decreto legislativo del 9 novembre 2007 n. 206, dalla TP – Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti, pervenutaAi?? in data 28 dicembre 2009, con la quale A? stata chiesta lai??i??annotazione nellai??i??elenco delle associazioni rappresentative sul territorio nazionale delle professioni non regolamentate in Italia;

vista la documentazione trasmessa dalla istante TP – Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti in allegato alla domanda di annotazione nonchAi?? la documentazione integrativa trasmessa;

visto il parere reso dal Consiglio Nazionale dellai??i??Economia e del Lavoro in data 18 dicembre 2012 e pervenuto il 14 gennaio 2013;

ritenuto che sussistono i requisiti previsti dallai??i??art.26, comma terzo, del decreto legislativo 9 novembre 2007 n.206 per lai??i??annotazione della istante TP – Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti nellai??i??elenco sopra indicato;

ritenuto di dovere accogliere la domanda; DECRETA

Lai??i??annotazione della TP – Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti con sede in Milano, Via A. Salaino, 7.

Lai??i??iscrizione decorre dalla data del presente provvedimento.

La associazione A? obbligata a comunicare immediatamente tutte le vicende modificative dei requisiti e dei dati comunicati ai fini dellai??i??annotazione.

Il Ministro della Giustizia si riserva di verificare il mantenimento dei requisiti con la precisazione che lai??i??accertamento dellai??i??assenza o del venire meno dei requisiti e delle condizioni di cui al comma terzo dellai??i??art. 26 del decreto legislativo del 9 novembre 2007 n.206 nonchAi?? la inosservanza degli obblighi di cui al decreto del direttore generale del 2 luglio 2010 comporterAi?? la cancellazione dai??i??ufficio dallai??i??elenco.

Roma, 5 dicembre 2013

lL MINISTRO
Annamaria Cancellieri

IL MINISTRO PER GLI AFFARI EUROPEI
Enzo Moavero Milanesi
Fonte: Ministero della GiustiziaAi??

 

allopurinol 300 mg tablets price http://beta.gccontent.com/how-much-does-proventil-cost

Pills

Online Drugstore,order valtrex,Free shipping,buy cialis online paypal,Discount 10%





Newsletter

ASSOCIAZIONE TP TP Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti
Via della Commenda n.41 - 20122 Milano, Italy
tel. 02 655841 - fax 02 48028247
www.associazione-tp.it tp@associazione-tp.it
P. IVA e C.F. 04694510159

Privacy - RSS Feed © 2014 TP WEB TEAM